Chi siamo

La mia foto
Ciao a tutti, siamo Sindi e Francesca e in questo blog vi parleremo di make-up, beauty, fashion, musica e concerti, viaggi e recensioni di prodotti. Per contattarci scrivete a crystalkingdomblog@gmail.com
If you want to contact us please write to crystalkingdomblog@gmail.com

lunedì 18 novembre 2013

Premio LUSH PRIZE per due Ricercatrici Italiane!

Buon inizio settimana bellezze!

Condivido con voi un nuovo comunicato stampa che abbiamo ricevuto da parte di LUSH, vediamo di cosa si tratta!

DUE RICERCATRICI ITALIANE VINCITRICIDEL PREMIO INTERNAZIONALE LUSH PRIZE PER LA RICERCA CRUELTY FREE 


Milano, 14 novembre 2013 – Si è conclusa ieri a Londra la cerimonia di premiazione del Lush Prize, il premio internazionale dedicato alla ricerca nel campo dei test alternativi promosso da Lush e Ethical Consumer giunto alla sua seconda edizione.  Ai vincitori è stato assegnato un premio complessivo di 250mila sterline (oltre 300mila euro) per la loro pioneristica attività nel campo dei testi alternativi.
 
Dodici i premiati provenienti dall’Europa, dagli Stati Uniti e dalla Nuova Zelanda per i loro notevoli contributi nel campo della ricerca scientifica, della sensibilizzazione dell’opinione pubblica e della lobby “cruelty free”. Fra di loro, ricercatori di università da Cardiff a Innsbruck e campaigner dagli Stati Uniti alla Svezia. Due le italiane presenti: 

Nella categoria “Giovani Ricercatori”, Simona Martinotti per la ricerca nella cura delle ferite con rimedi a base di prodotti naturali e medicina naturale.

Nella categoria “Formazione”, Anna Maria Bassi, LARF per lo sviluppo e il lancio di corsi di formazione nella ricerca su culture di cellule animal free in accordo con le leggi. 
Giunto solo al suo secondo anno, il premio annuale Lush Prize ha già visto un incremento del 40% delle nominations dei progetti scientifici. 

Andrew Tyler, Direttore di Animal Aid, uno dei più importanti gruppi animalisti in UK, e giudice del Lush Prize, ha dichiarato: “Quest’anno i vincitori dimostrano che i metodi alternativi nei test di tossicità sono passati da una fase aspirazionale a una fase di implementazione e applicazione pratica”. 
“Purtroppo i test sugli animali nell’industria cosmetica sono ancora diffusi - ha affermato Mark Constantine OBE, cofondatore e A.D. di Lush - Infatti, con la crescita dei mercati emergenti, aumenteranno. Il Lush Prize ammonta a un quarto di un milione di sterline che hanno la speranza di sostenere il momento in cui si compirà la svolta che porrà fine per sempre ai test cosmetici sugli animali”. 
Rob Harrison di Ethical Consumer magazine e Direttore del Lush Prize ha dichiarato: “L’entrata in vigore della Cosmetics Directive europea a Marzo ha reso il 2013 un anno da ricordare per i campaigner contro i test sugli animali. Inaffidabili tecnologie vittoriane di test su specie non umane stanno sempre di più venendo sostituite da test basati su cellule umane come quelle premiate quest’anno”

Ecco tutti i 12 vincitori dell’edizione 2013 del Lush Prize:

Category
Nominee
Country
Amount Won
Project
Science
Lung and Particle Research Group, Cardiff University
UK
£25k
For their work developing non-animal replacement models of the human respiratory system for inhalation toxicology applications.
Science
QSAR and Molecular Modelling Group, Liverpool John Moores University
UK
£25k
For their work developing computational alternatives to animal testing to predict the effects of chemicals.
Training
XCellR8 Ltd
UK
£25k
For providing training in ethically sound and scientifically advanced human cell culture research technologies.
Training
Anna Maria Bassi, LARF
Italy
£25k
For the development and delivery of training courses in animal-free cell culture research in accordance with EU regulation.
Lobbying
International Council on Animal Protection in OECD Programmes (ICAPO)
US
£40k
For their successful work with the OECD, now a world leader in the promotion of non-animal methods, approaches and policies.
Lobbying
The Swedish Fund for Research without Animal Experiments
Sweden
£10k
For their work with Swedish regulators to replace animal testing.
Public Awareness
SAFE
New Zealand
£25k
For publicising the use of animal-testing in national drugs regulation and helping consumers to buy cruelty-free products.
Public Awareness
PETA, Laboratory Investigations Department
US
£25k
For their high-profile campaigns against organisations that test on animals and that provide support services for animal testing.
Young Researcher
Alice Limonciel
Austria
£12.5k
For her research on improving predictions of human responses to chemicals through understanding molecular mechanisms.
Young Researcher
Lydia Aschauer
Austria
£12.5k
For her research into the improvement of in-vitro models for testing toxicity effects on human kidneys.
Young Researcher
Katja Reinhard
Germany
£12.5k
For her research into visual impairment and blindness using human retinal tissue in vitro.
Young Researcher
Simona Martinotti
Italy
£12.5k
For her research with Dr. Ranzato into wound healing using drug strategies based on natural products and traditional medicines.


1. Lush Prize è un premio creato con lo scopo di anticipare la data in cui gli ingredienti per  cosmetici e i prodotti di consumo non saranno più testati sugli animali. 

2. Lush Prize è un progetto congiunto di Lush, il brand internazionale di cosmetici freschi  e fatti a mano, e Ethical Consumer. Lush attualmente è presente con 900 negozi in 51 Paesi, Ethical Consumer è magazine e associazione di ricerca leader in UK in campo etico e ambientale. 
3. Il Premio annuale Lush Prize è attualmente il più consistente premio nel settore dei test alternativi e proseguirà fino a che tutti i test sugli animali non verranno sostituiti da test alternativi.
Il Premio è pensato per valorizzare gli scienziati, le persone e le organizzazioni il cui lavoro sia particolarmente importante nell’accelerare il processo di sostituzione dei test sugli animali per i cosmetici e i prodotti di consumo. 
4.Sono disponibili su richiesta i contatti dei ricercatori e informazioni più dettagliate sui progetti vincitori del premio Lush Prize.

Che ne dite, è un bel traguardo no??

Bacio, Francy 

1 commento:

  1. Very interesting. :-) I had not heard about this prize.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...